Smart Working, con il Coronavirus da nicchia diventerà realtà

Con l’emergenza Coronavirus è esploso lo smart working. […] Dove sono finite le persone che fino a ieri si ritrovavano alla macchinetta del caffè, affollavano la mensa, occupavano tutte le scrivanie? Le ritroviamo ognuna nella propria abitazione, qualcuna nella sua casa di vacanza, con il proprio computer e telefono, a lavorare sulle stesse cose di prima, ma un po’ spaesata per questa improvvisa mutazione, di cui aveva sentito parlare tante volte, qualche volta sognato, ma mai sperimentato. Probabilmente, lunedì 24 febbraio 2020, sarà ricordato come il giorno dell’inizio della più grande esperienza di smart working di massa realizzata a livello internazionale. Leggi l’articolo

Scritto da: Team Skilla il 26 Febbraio 2020

Compila il form e contattaci,
sei solo a un passo dall’iniziare.

Ho preso visione dell’Informativa privacy e autorizzo

contattaci

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2020 Amicucci Formazione | P.IVA 01405830439 | Cap. Soc.: Euro 100.000,00 (i.v.) | C.C.I.A.A. (Macerata) | R.E.A. (149815) | Privacy policy | Cookie policy