Approfondimenti

Performance management, l’esperienza Telecom: come comunicare positivamente i piani di valutazione e sviluppo?

I piani di valutazione e sviluppo sono tra gli strumenti strategici su cui il performance management di un’azienda può investire per innescare in ogni collaboratore l’idea e la volontà di intraprendere un percorso di miglioramento personale, al contempo allineato con i macro obiettivi dell’organizzazione.

Accade spesso però che questi processi vengono visti come percorsi obbligati e per questo vissuti passivamente. Per questo è importante mettere in moto un processo d’innovazione delle metodologie, dei linguaggi, degli strumenti formativi per coinvolgere e supportare valutatori e valutati nell’affrontare il processo di valutazione, partendo con il dare una chiara visione di tutto il percorso: fasi, obiettivi, attività, scadenze, core competences, utilizzo software aziendali etc.

Negli ultimi anni Skilla ha sperimentato la propria metodologia anche in questo campo e grazie alle numerose richieste ricevute sono nati veri e propri percorsi su misura in risposta alle diverse esigenze: campagne integrate di formazione e comunicazione, interfacce di lancio ad elevato impatto grafico, cartoon introduttivi, metafore e personaggi guida animati, manuali per valutatori. E ancora: pillole formative, schede illustrate, tecniche operative sulle competenze trasversali al processo come obiettività di giudizio, orientamento allo sviluppo, sensibilità interpersonale.

Le esperienze sono state davvero molte, tutte uniche nel loro genere. Per citare un esempio, recentemente è stato avviato il progetto Spazio alla Crescita, un percorso multimediale realizzato per Telecom Italia, che è stato rilasciato agli utenti valutati in maniera graduale, ad integrazione e supporto dei piani di sviluppo già programmati. L’obiettivo era quello di formare in maniera capillare e diffusa le persone sulle competenze critiche emerse nel corso del processo di valutazione delle performance. Per rendere il momento formativo piacevole e coinvolgente è stata costruita una metafora guida: lo spazio da esplorare, costellato da tanti linguaggi diversi come test, cartoon, filmati, giochi, opere d’arte e tanti altri. Un modo nuovo per affrontare in una prospettiva nuova e coinvolgente il rafforzamento delle core competences.

Elisa Cipriani

Scritto da: Elisa Cipriani

Compila il form e contattaci,
sei solo a un passo dall’iniziare.

Ho preso visione dell’Informativa privacy e autorizzo

contattaci

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2020 Amicucci Formazione | P.IVA 01405830439 | Cap. Soc.: Euro 100.000,00 (i.v.) | C.C.I.A.A. (Macerata) | R.E.A. (149815) | Privacy policy | Cookie policy