Approfondimenti

Le capacità chiave per avere successo nell’era del cambiamento

Le competenze trasversali hanno assunto un ruolo critico per la partecipazione effettiva al lavoro e alla vita del XXI secolo. Davanti a uno scenario di cambiamenti senza precedenti, è evidente la necessità da parte di organizzazioni ed individui di apprendere e sviluppare le soft skill. L’urgente necessità di concentrarsi sulle competenze trasversali è prioritaria in un mondo in cui organizzazioni, forza lavoro e individui sono costantemente soggetti a cambiamenti complessi senza precedenti: progressi tecnologici rapidi e radicali, sfide della globalizzazione, sostenibilità ambientale, cambiamenti demografici, migrazione e incertezza politica. Siamo tenuti a lavorare con chiarezza e responsabilità, a prendere decisioni difficili, nonostante il vortice di incertezza, ambiguità e volatilità che ci circonda. Adattarsi a questi cambiamenti epocali (es. globalizzazione e intelligenza artificiale) rappresenta una sfida significativa, ma è essenziale per non rimanere emarginati. Per prosperare in questo mondo competitivo, iper-connesso e guidato dalla tecnologia, i professionisti devono sviluppare un nucleo di competenze trasversali come pilastro attorno al quale far girare tutti i loro sforzi lavorativi e di apprendimento. Queste competenze, come il collaborative problem solving, l’apprendimento continuo, la comunicazione e la flessibilità sono quelle che consentiranno loro di dare un senso ai cambiamenti complessi e di diventare agenti di cambiamento. Dall’analisi e dalla sintesi di fonti autorevoli e strategiche come il World Economic Forum, la Commissione Europea, l’UNESCO e l’OCSE, emerge un nucleo comune di 10 competenze trasversali per avere successo nel futuro:

  1. competenze digitali di base
  2. collaborative problem solving
  3. iniziativa
  4. imparare a imparare
  5. comunicazione e consapevolezza culturale
  6. resilienza
  7. intelligenza sociale
  8. creatività
  9. pensiero critico
  10. flessibilità

Queste competenze sono fondamentali per tutti i professionisti, in particolare per chi più di altri è soggetto ai venti dell’innovazione e della trasformazione, come ad esempio un Data Scientist. Non è possibile pensare che chi fa questa professione possa avere successo soltanto con le conoscenze hard del mestiere è necessario avere uno skill set completo, che comprenda soft skill e competenze trasversali e che gli permetta di:

  • continuare ad apprendere continuamente, per superare tutte le possibili trasformazioni
  • saper comunicare, risolvere problemi insieme ed essere flessibili per riuscire a mettere le proprie conoscenze specialistiche al servizio degli obiettivi di business
  • sviluppare un’intelligenza emotiva per riuscire ad avvicinare sempre di più il proprio operato alle persone
  • mettere in azioni il pensiero critico per riuscire a dare il giusto peso ai fenomeni che stiamo vivendo e che loro stessi possono osservare

Chi si occupa di formazione ha la responsabilità di dotare le organizzazioni, i leader e gli studenti della conoscenza e consapevolezza delle principali competenze trasversali che sono critiche per gli individui e le organizzazioni, per affrontare con successo i complessi cambiamenti e opportunità dell’era digitale. Il 21 maggio abbiamo approfondito l’argomento in un nostro webinar gratuito. Continua a seguirci, scarica il programma ed iscriviti! Scopri di più su SlideShare

Federico Amicucci

Scritto da: Federico Amicucci

Compila il form e contattaci,
sei solo a un passo dall’iniziare.

Ho preso visione dell’Informativa privacy e autorizzo

contattaci

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2020 Amicucci Formazione | P.IVA 01405830439 | Cap. Soc.: Euro 100.000,00 (i.v.) | C.C.I.A.A. (Macerata) | R.E.A. (149815) | Privacy policy | Cookie policy