Formula People e human intelligence. Il management nell’era dell’innovazione digitale

L’impatto rivoluzionario del digitale e dell’intelligenza artificiale nell’attività lavorativa non deve causare conflittualità con l’esperienza umana. Un’interazione sinergica e virtuosa tra tecnologia e valori socioculturali, tra mindset digitale e human intelligence, può generare un arricchimento per gli individui e le comunità, così come per le organizzazioni. Sulla base dell’esperienza maturata in Geox, e accelerata dalla pandemia, Francesco Garello, Group Head of Human Resources and Organization del gruppo veneto, analizza il nuovo management dell’era digitale nel libro “Formula People e Human Intelligence”, scritto a quattro mani con Roberto Provana.

«L’impresa è chiamata a essere protagonista dell’innovazione sociale e civile in un ecosistema integrato capace di trasformare la complessità in una molteplicità di potenzialità ancora in gran parte da esprimere e attuare» si legge nella quarta di copertina del libro “Formula People e Human Intelligence”, edito da Fausto Lupetti editore. Il testo vuole essere un modello ispirativo per far convivere e valorizzare nelle imprese la visione verso il futuro, un nuovo modo di operare e il ruolo centrale delle persone che costituiscono da sempre l’asset strategico per ogni realtà organizzativa.

Per leggere l’articolo completo clicca qui

Scritto da: Team Skilla il 16 Dicembre 2021

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2022 Amicucci Formazione | P.IVA 01405830439 | Cap. Soc.: Euro 100.000,00 (i.v.) | C.C.I.A.A. (Macerata) | R.E.A. (149815) | Privacy policy | Cookie policy | Etica e compliance