È alto il rischio di darwinismo digitale

La trasformazione digitale ha un grande impatto sulle competenze della workforce. Le aziende e le istituzioni dovranno prevedere massivi piani di upskilling e reskilling e, secondo il DESI, l’Italia è ancora al 25° posto in Europa quando si parla di abilità digitali. Il rischio di darwinismo digitale è alto: soltanto i top performer delle aziende sviluppano elevate abilità digitali (il 22% della popolazione italiana secondo il DESI), mentre la restante parte della popolazione rischia di rimanere esclusa dal mercato del lavoro. Nel mondo delle banche e delle assicurazioni, ad esempio, la rivoluzione Fin-Tech porta con sé un profondo bisogno di sviluppare le competenze digitali base e avanzate.

Per completare la lettura dell’articolo clicca qui

Scritto da: Team Skilla il 22 Gennaio 2021

Compila il form e contattaci,
sei solo a un passo dall’iniziare.

    Ho preso visione dell’Informativa privacy e autorizzo

    contattaci

    Potrebbe interessarti anche

    © Copyright 2021 Amicucci Formazione | P.IVA 01405830439 | Cap. Soc.: Euro 100.000,00 (i.v.) | C.C.I.A.A. (Macerata) | R.E.A. (149815) | Privacy policy | Cookie policy | Etica e compliance