Approfondimenti

Tre step per comunicare e coinvolgere i partecipanti in un percorso eLearning

Quali sono le regole per un progetto eLearning coinvolgente? Certamente stimolare la motivazione, suscitare interesse e ingaggiare i partecipanti sono degli elementi importanti per la creazione di un prodotto appetibile e al tempo stesso istruttivo. Applicando le leggi del marketing alla formazione, è possibile elaborare una strategia efficace e non eccessivamente difficile da realizzare. Saranno necessari tre step:

PRIMO STEP: anticipare, incuriosire, preparare

  • Curare il naming del progetto, creare un logo e un payoff con il messaggio chiave, senza dimenticarsi dell’estetica. Nel messaggio chiave vanno evidenziati gli aspetti positivi della formazione a distanza, legati al miglioramento delle condizioni lavorative, alle performance e al raggiungimento degli obiettivi.
  • Fare un piano di comunicazione, individuando canali e strumenti.
  • Mostrare ai destinatari situazioni reali, in modo che possano analizzare il valore e l’impatto del progetto sul loro futuro professionale, percependolo come una grande opportunità.
  • Definire un patto formativo condividendo e comunicando gli obiettivi di apprendimento.

SECONDO STEP: motivare, supportare e monitorare

Le persone, se non motivate, non imparano. Esistono cinque leve motivazionali.

  • Successo: i partecipanti possono essere sfidati a dimostrare le loro competenze.
  • Curiosità: solleticare l’interesse con esempi pratici ed agganci alla vita reale.
  • Originalità: permettere ai partecipanti di esprimere idee e suggerimenti.
  • Relazione: creare gruppi di lavoro, network e community online.
  • Energia: rendere le persone protagoniste della formazione, consigliando tempi e modalità di fruizione, ma lasciando loro autonomia.

I risultati raggiunti vanno premiati con un attestato di completamento del corso.

TERZO STEP: verificare, migliorare e fidelizzare

I partecipanti ben ingaggiati possono essere spinti all’autoformazione e al mentoring. Il rating, la possibilità di commentare e di consigliare risorse formative, i premi per chi desidera continuare permettono di verificare l’apprendimento e di promuovere il miglioramento fidelizzando le persone. Una survey dopo il corso fornirà preziosi consigli per le progettazioni successive.

Questa tematica è stata affrontata nel posterLab n. 10: “comunicare e coinvolgere i partecipanti in percorsi eLearning”.

Silvia Borsci

Scritto da: Silvia Borsci

Compila il form e contattaci,
sei solo a un passo dall’iniziare.

Ho preso visione dell’Informativa privacy e autorizzo

contattaci

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2020 Amicucci Formazione | P.IVA 01405830439 | Cap. Soc.: Euro 100.000,00 (i.v.) | C.C.I.A.A. (Macerata) | R.E.A. (149815) | Privacy policy | Cookie policy