Approfondimenti

Train2Markets: Skilla arricchisce l’offerta formativa dell’Agenzia ICE

L’Agenzia ICE è l’organismo attraverso cui il Governo favorisce il consolidamento e lo sviluppo economico-commerciale delle nostre imprese sui mercati esteri. Agisce, inoltre, quale soggetto incaricato di promuovere l’attrazione degli investimenti esteri in Italia.
L’Agenzia ICE svolge attività di informazione, assistenza, consulenza, promozione e formazione alle piccole e medie imprese italiane. Grazie all’utilizzo dei più moderni strumenti di promozione e di comunicazione multicanale, agisce per affermare le eccellenze del Made in Italy nel mondo.
Dal 2020 l’Agenzia ICE ha sentito l’esigenza di dotarsi di strumenti virtuali con cui proseguire le attività di promozione e formazione dedicate alle imprese italiane supportandole nei processi di internazionalizzazione in un periodo particolarmente complicato.
Abbiamo chiesto all’Ufficio Servizi Formativi, Irene Celauro, Massimiliano Boccardo, Velia Filippelli e Marta Taliano di rispondere a qualche nostra domanda.

Come ha inciso la pandemia sulle attività dell’Agenzia ICE?

Uno degli impatti più noti della pandemia da Covid-19 è stato quello di limitare drasticamente gli eventi in presenza. L’Agenzia ICE ha da sempre supportato le aziende italiane alla partecipazione a fiere internazionali, incontri B2B, Roadshow e ogni altro evento che favorisse un incontro tra la domanda del Made in Italy e i potenziali buyers. Durante il periodo del lockdown il supporto all’imprenditoria italiana non si è mai interrotto ma solo trasformato.
Tutto è stato declinato in modalità virtuale, fino al punto di creare una piattaforma per le fiere virtuali, denominata Fiera Smart 365, che, oggi, è diventata parte integrante e permanente dell’offerta dei servizi dell’Agenzia ICE.

E, invece, che impatto ha avuto il Covid-19 sull’offerta formativa?

La formazione è una parte importante dei servizi offerti dall’Agenzia ICE. Crediamo molto nella crescita delle competenze delle aziende italiane e nell’aggiornamento continuo sui processi di internazionalizzazione. I servizi formativi sono stati garantiti anche durante il Covid-19, senza soluzione di continuità. Nell’immediato abbiamo riconvertito in webinar tutte le attività progettate in presenza, e li abbiamo realizzati prevalentemente su piattaforme di web conferencing. Avevamo però già in corso di progettazione anche un ambiente e-learning e, in questo caso, la pandemia ha avuto l’effetto di accelerarne lo sviluppo. È nata così la piattaforma e-learning Train2Markets, basata su ambiente LMS Moodle con spazio di aula virtuale Big Blue Button.
Alla base di Train2Markets c’è la convinzione che il micro-learning sia un’ottima soluzione per la formazione per le imprese, in quanto permette di coniugare gli impegni quotidiani di gestione del lavoro con le esigenze di accrescimento delle competenze professionali. Il tutto offrendo anche strumenti di formazione “live”, per garantire una formazione flessibile e sempre vicina alle aziende.
Train2Markets, nel tempo e al di là della situazione contingente generata dal Covis-19, è diventato un prodotto apprezzato da tutti gli stakeholders e ora stabilmente inserito nella proposta formativa dell’Agenzia ICE.

Come nasce la collaborazione tra l’Agenzia ICE e Skilla?

La collaborazione con Skilla nasce per caso. Il primo reale contatto risale al 2016,  in occasione di un evento a cui abbiamo partecipato come uditori,  dal titolo “exploring eLearning”. Era il periodo in cui cercavamo di mettere a fuoco l’idea che sarebbe stata poi alla base di Train2Markets e cercavamo ispirazioni per un settore totalmente nuovo per noi. È stata una piacevole sorpresa ritrovarci per collaborare insieme dopo quasi 6 anni.
Come Pubblica Amministrazione, infatti, la selezione di fornitori è sempre molto vincolata a regole di turnazione e di trasparenza e Skilla era uno dei tanti nomi che avevamo sul piatto per il progetto Train2Markets.
Skilla è risultata vincitrice di una trattativa finalizzata all’arricchimento dell’offerta formativa di Train2Markets ed è riuscita, subito, ad entrare nei meccanismi giusti della piattaforma e ad apportare valore aggiunto a quanto richiesto.

Qual è stato il progetto realizzato con Skilla?

Uno dei punti di forza del progetto e-learning Train2Markets dell’Agenzia ICE risiede nel catalogo, che è il cuore della nostra offerta formativa: per essere sempre al passo con le necessità formative delle aziende, il catalogo è in continua crescita, con risorse formative sempre aggiornate e al passo con l’evolversi delle dinamiche internazionali.
L’obiettivo del progetto realizzato con Skilla era quello di produrre 40 video pillole, impaginare pdf e post produrre 10 webinar da mettere a disposizione degli utenti della piattaforma e-learning Train2Markets. Abbiamo chiesto delle video-pillole animate in motion graphic che non facessero distogliere l’attenzione dei fruitori dal contenuto, spesso anche molto tecnico, e di rendere maggiormente fruibili dei webinar molto lunghi.
Al di là delle produzioni in linea con le nostre aspettative, il gruppo di Skilla che ci ha seguito si è dimostrato straordinariamente flessibile e disponibile ad accogliere le nostre esigenze, che con il tempo sono anche cambiate più volte.
Particolarmente interessante il risultato ottenuto con i webinar, la cui lunghezza di quasi 3 ore è stata sapientemente suddivisa in video tematici più agevoli e della durata di circa 30 minuti, garantendo agli utenti della piattaforma una fruibilità decisamente migliore.

Come sintetizzereste i risultati ottenuti?

Come Agenzia ICE abbiamo sempre puntato molto sulla qualità dei servizi resi ai nostri target e quindi gli output consegnati da Skilla sono stati analizzati nel dettaglio. I re-work sono stati minimi con grande risparmio di lavoro e una riduzione importante dei tempi di consegna dei definitivi. Le video pillole prodotte non hanno solo garantito un’immagine pulita e professionale ma hanno anche centrato pienamente l’obiettivo di creare dei focus sui concetti chiave utili a trasmettere specifiche competenze.
Anche la resa finale dei pdf, curati nella grafica e nell’impaginazione da Skilla, sono stati molto apprezzati sia dai referenti interni dell’Agenzia ICE che dagli utenti finali per la chiarezza e lo stile.
Abbiamo, infine, piacevolmente scoperto che Skilla era già assolutamente competente di applicazione dell’accessibilità, secondo le linee guida AGID, sui materiali prodotti e questo ci ha garantito maggiore efficienza nei processi di fine tuning.

In che modo la collaborazione di Skilla ha inciso sull’offerta del portale e-learning Train2Markets?

In seguito alla collaborazione con Skilla, l’Agenzia ICE ha potuto garantire, anche attraverso l’e-learning Train2Markets, un’offerta formativa ricca e diversificata fruibile in modalità asincrona. L’impatto da parte dei principali stakeholders è stato subito positivo a tal punto che si è deciso di promuovere con una campagna di comunicazione multicanale (spot radio, testate giornalistiche, web adv etc.) la piattaforma e-learning.
Oggi contiamo oltre 600 aziende iscritte in Train2Markets e, visto il forte incremento dell’ultimo trimestre, puntiamo ad averne oltre 1.000 nel prossimo futuro.

A proposito di futuro, sono previste evoluzioni del progetto Train2Markets?

Un e-learning deve essere in continua evoluzione, altrimenti rischia di diventare rapidamente obsoleto.
Le idee sono tante: vorremmo puntare ad una maggiore gamification, sviluppare un’area dedicata al social learning e all’informal learning, ampliare il target con lo sviluppo di una intera sezione dedicata ai privati interessati ad acquisire competenze professionali nell’export management. Inoltre ci piacerebbe arricchire l’offerta formativa con webinar o altri eventi fruibili in modalità sincrona in modo da creare una vera e propria community di Train2Markets.

Scritto da: Team Skilla il 30 Giugno 2022

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2022 Amicucci Formazione | P.IVA 01405830439 | Cap. Soc.: Euro 100.000,00 (i.v.) | C.C.I.A.A. (Macerata) | R.E.A. (149815) | Privacy policy | Cookie policy | Etica e compliance