Senza competenze digitali non si vola

Come stanno evolvendo i sistemi di competenze aziendali alla luce del digitale? Quali sono le competenze digitali ormai fondamentali per ogni organizzazione? Con queste domande si è aperto il workshop preparatorio ad exploring eLearning in Club Med del 20 aprile centrato sul tema Competenze & Digitale.

Ad introdurre il workshop Eric Georges, Amministratore Delegato di Club Med Italia, che nel suo intervento ha rimarcato l’importanza del piano di sviluppo legato alle competenze digitali che verrà implementato quest’anno in Club Med.

Numerosissime le aziende presenti pronte a cavalcare l’onda del digitale: Aviva Italia Servizi, Berner, Comdata, CGT, Direct Line, Europ Assistance, Helvetia, Kedrion, Miroglio, Prada, Salmoiraghi &amp Viganò, Sirti e Sisal. Si entra nel vivo dell’argomento con Marco Amicucci, del team skilla, Project Manager di numerosi programmi di cultura digitale nelle aziende. Spesso nelle aziende si è testimoni di disavventure digitali. Le organizzazioni vivono un bluff nel momento in cui solo un piccolo team si occupa delle nuove tecnologie. Dopo aver raggiunto lo standard minimo digitale, le persone vanno stimolate a cogliere le opportunità che le nuove tecnologie offrono e a diventare partecipanti attivi del cambiamento digitale. Come? Evidenziando i vantaggi sulla vita lavorativa e facendoli innamorare delle strumenti che la tecnologia offre a supporto.

La formazione giusta è il microlearning, formazione breve e continuativa: video di 60 secondi che introducono ai vantaggi di programmi presenti in rete e spesso gratuiti brevi momenti in cui i capi parlano con i propri collaboratori e discutono di tempi di innovazione, di sviluppo di competenze digitali e dell’introduzione di nuovi strumenti per lavorare meglio reti di supporto volte ad organizzare momenti formativi sulla cultura digitale e che raccolgono e distribuiscono conoscenza all’interno dell’organizzazione.

Antonio Minichini, South Europe Training Manager di Club Med, racconta l’esperienza di successo con Facebook at Work destinato a tutto il personale. Questo strumento permette un’interazione continua rispetto ad iniziative e novità del mondo Club Med. Il piano di ingaggio è stato fondamentale: prima un’email a tutta la società, poi un comunicato stampa ed entro il 2016 un road show in tutti i villaggi turistici. L’adozione di Facebook at Work punta a comunicare in maniera più diretta e a diminuire del 50% il numero di email. Le nuove tecnologie ci permettono di lavorare meglio e in meno tempo, quale motivo migliore per andare alla ricerca e sviluppare con programmi ad hoc il nostro talento digitale!

Scritto da: Team Skilla il 4 Maggio 2016

Compila il form e contattaci,
sei solo a un passo dall’iniziare.

    Ho preso visione dell’Informativa privacy e autorizzo

    contattaci

    Potrebbe interessarti anche

    © Copyright 2020 Amicucci Formazione | P.IVA 01405830439 | Cap. Soc.: Euro 100.000,00 (i.v.) | C.C.I.A.A. (Macerata) | R.E.A. (149815) | Privacy policy | Cookie policy