Le risorse del PNRR: grandi opportunità per la formazione digitale. Ma attenzione ai rischi.

Le sei missioni del PNRR destinano fondi per l’attività di apprendimento – nella Pubblica Amministrazione e nell’impresa privata – di nuove competenze digitali e di miglioramento di quelle esistenti.

Di fronte a questo enorme flusso di danaro (235 miliardi) sono necessari criteri di accesso basati sulla qualità, la riqualificazione della stessa struttura formativa italiana e un dialogo con i giovani; competenti ma senza potere.

Il ritorno della formazione alla sicurezza sul lavoro esclusivamente in aula è indicativo di una cultura che deve evolvere. Come garantire qualità ed evitare un cattivo utilizzo delle risorse? È preparato il sistema formativo italiano o deve esso stesso riqualificarsi?

Per ascoltare l’intervista completa clicca qui

Scritto da: Team Skilla il 21 Luglio 2022

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2022 Amicucci Formazione | P.IVA 01405830439 | Cap. Soc.: Euro 100.000,00 (i.v.) | C.C.I.A.A. (Macerata) | R.E.A. (149815) | Privacy policy | Cookie policy | Etica e compliance