Intervista a Franco Amicucci, autore del libro «Apprendere nell’infosfera. Esperienzialità e nuove frontiere della conoscenza» (Franco Angeli)

Franco Amicucci è sociologo e formatore; fondatore di “Skilla”, società operativa dal 2000 oggi presente con i suoi corsi in diverse parti del mondo.

Come apprendere in un mondo in grande sviluppo tecnologico, un mondo di cui non sappiamo immaginare lo sviluppo anche solo tra venti o trenta anni. Una società dove sparisce la distinzione tra spazi fisici e digitali. Una società fatta di frammenti di informazione che devono essere connessi.

Per questo serve il pensiero critico che, però, si alimenta nel distacco e nella riflessione; l’importanza quindi della meditazione.
“Meglio una testa ben
fatta che una testa ben piena”, per sapersi muovere nel mondo di oggi non è più necessario accumulare nozioni ma è indispensabile sapere trovare le informazioni e le abilità quando e dove servono. E sapere abbandonare stili, culture, convinzioni non generalizzabili, e creare vuoti.

Per ascoltare l’intervista completa clicca qui

Scritto da: Team Skilla il 14 Dicembre 2021

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2022 Amicucci Formazione | P.IVA 01405830439 | Cap. Soc.: Euro 100.000,00 (i.v.) | C.C.I.A.A. (Macerata) | R.E.A. (149815) | Privacy policy | Cookie policy | Etica e compliance