Il modo di fare formazione è cambiato per sempre

Skilla ha commissionato a Doxa una ricerca per capire come sia cambiata la formazione a seguito dell’emergenza Covid-19. Sono stati raccolti dati da un campione rappresentativo di aziende sopra i 300 dipendenti da tutta Italia. Dai risultati emersi si evidenzia come in Italia il 40% delle aziende abbia aumentato il budget in formazione, mentre solo il 26% ha diminuito gli investimenti per l’aggiornamento e la formazione dei dipendenti. Si tratta di un trend accentuato per le imprese multinazionali e di più grandi dimensioni. A seguito dell’emergenza c’è stato un netto aumento delle iniziative in e-learning (dal 18 al 64%), del numero di ore (dal 18 al 62%), del budget destinato alle nuove modalità di formazione (dal 18 al 62%) e anche dei dipendenti (dal 19 al 59%) che hanno beneficiato di formazione online. Il 42% delle aziende ha iniziato per la prima volta ad attivare percorsi di formazione in e-learning a partire dal 2020.

Per leggere l’articolo completo clicca qui

Scritto da: Team Skilla il 12 Luglio 2021

Compila il form e contattaci,
sei solo a un passo dall’iniziare.

    Ho preso visione dell’Informativa privacy e autorizzo

    contattaci

    Potrebbe interessarti anche

    © Copyright 2021 Amicucci Formazione | P.IVA 01405830439 | Cap. Soc.: Euro 100.000,00 (i.v.) | C.C.I.A.A. (Macerata) | R.E.A. (149815) | Privacy policy | Cookie policy | Etica e compliance