Approfondimenti

CENTO50: un nuovo modo di fare formazione aziendale condividendo il sapere

CENTO50 nasce per per rispondere ad un’esigenza formativa tutta nuova: unire risorse tradizionali (150 libri cartacei spediti e consultabili direttamente in azienda) ad approcci più multimediali e interattivi (le cosiddette “pillole formative”, caricate nella intranet aziendale o fruite da portale esterno) per mettersi al servizio di una formazione coinvolgente e continua, attraverso la creazione di una mediateca aziendale liberamente fruibile.

Vi è mai capitato di trovare un libro per caso, su una panchina o alla fermata del bus (questo è quello che si è inventato John Locke, architetto di New York)?

È il BookCrossing (letteralmente “passaggio di libri”), che trasforma il mondo intero in una grande libreria itinerante, a cielo aperto, dove la conoscenza e i saperi sono lasciati liberi di passare da una mano all’altra, da una mente all’altra, così la forza e il valore di un libro si sprigionano nella condivisione sociale. Grazie ad una partnership tra FrancoAngeli Edizioni e Amicucci Formazione, abbiamo portato il BookCrossing in azienda: i vantaggi che la creazione di una bibliomediateca è in grado di offrire, in termini di occasioni di studio, autoanalisi ma anche comunicazione e ascolto attivo, sono davvero infiniti.

E quando i confini del libro si aprono per accogliere la multimedilità e il digitale – il nuovo e il futuro che avanzano ad un ritmo sempre più sostenuto – l’approccio alla crescita e alla formazione in azienda (in un’ottica squisitamente continua, quella tipica del lifelong learning) si riveste di una ventata di rinnovamento. Un’evoluzione che parte proprio dalla condivisione, tra colleghi, di catalizzatori di risorse e contenuti, sia cartacei che immateriali, fruibili anche da pc o tablet. Strumenti in ogni caso personali, che accompagnano la crescita e la consolidano nel tempo, all’interno così come verso l’esterno dell’organizzazione. Per apportare valore, qualità e condivisione in un contesto che deve smettere i panni della sola tradizione per abbracciare una formazione nuova, culturale, aperta a tutti e sempre in linea con i trend tecnologici più attuali. Trend che vanno raggiunti, superati e influenzati a propria volta per acquisire maggiore forza e competitività.

Margherita Flagiello

Scritto da: Margherita Flagiello il 2 Ottobre 2013

Compila il form e contattaci,
sei solo a un passo dall’iniziare.

    Ho preso visione dell’Informativa privacy e autorizzo

    contattaci

    Potrebbe interessarti anche

    © Copyright 2020 Amicucci Formazione | P.IVA 01405830439 | Cap. Soc.: Euro 100.000,00 (i.v.) | C.C.I.A.A. (Macerata) | R.E.A. (149815) | Privacy policy | Cookie policy